Nuova collana: Articolo 25

di Marcello Donativi | 2 febbraio 2015 | Archiviato in Comunicazioni

Ebbene sì, signori e signore, le Edizioni Trabant inaugurano una nuova collana: Articolo 25.

Perché “Articolo 25”? È una piccola spiritosaggine, che non vogliamo svelare subito. Sarà chiaro a chiunque leggerà il colophon dei libri. In ogni caso, no: non c’entra la Costituzione.

Articolo 25

Cosa offrirà Articolo 25? Opere a ruota libera, senz’alcun vincolo di genere. Filosofia, critica letteraria, saggistica storica, persino narrativa, con l’unico intento di fornirvi – secondo la nostra filosofia – i titoli che non hanno ricevuto l’attenzione che meritano nel panorama editoriale. Opere poco note, non ristampate da tempo, oppure delle quali nessuno ha ancora offerto la doppia versione cartacea e digitale. Il tutto con una grafica snella e moderna.

Ogni collana, diceva non ricordo chi, è una promessa. Noi questa promessa cercheremo di mantenerla sino in fondo.

Si parte, dunque con gli scritti sul futurismo di Filippo Tommaso Marinetti; le opere filosofiche di Giovanni Gentile; un saggio sul fascismo di Enzo Sereni, uno dei più trascurati intellettuali antifascisti.

Molto altro offriremo in futuro, sperando di non deludere quelli che un tempo erano i nostri venticinque lettori, oggi sono diventati una cinquantina e domani chissà.

Ancora una volta, buona lettura!

   
   
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter