Manhès – Un generale contro i briganti

L’epopea dello sterminatore dei briganti. Un secolo di fonti storiche per ricostruire la vita dell’uomo che pacificò la Calabria col ferro e col fuoco

Manhès - Un generale contro i briganti

Ingrandisci copertina

Autore: AA.VV.
Titolo: Manhès – Un generale
contro i briganti
Collana: Pillole per la memoria
Isbn: 978-88-96576-17-5
Pagine: 103
Copertina: morbida
Prezzo: 9,00
Isbn ebook: 978-88-96576-35-9
Prezzo ebook: 3,99

Eroe o carnefice? Benefattore o flagello? Il giudizio dei posteri non è mai stato concorde sulla figura di Charles-Antoine Manhès, aiutante di campo di Gioacchino Murat, incaricato negli anni 10 del XIX secolo della repressione del brigantaggio negli Abruzzi e nelle Calabrie.

Il presente volume raccoglie le più significative testimonianze sulla vita dell’ufficiale napoleonico: a partire dalle cronache francesi del tempo, passando per storici del calibro di Colletta e Botta, fino ai tempi del brigantaggio post-unitario, si delinea un percorso storiografico nel corso del quale la figura di Manhès è stata via via interpretata come quella di un fedele servitore dello Stato, un benemerito pacificatore, un crudele invasore straniero e persino un genocida.

Un personaggio storico oggi dimenticato, ma popolarissimo nell’800, capace di racchiudere in sé tutte le contraddizioni di un’epoca. Come scrisse Carlo Botta: «il suo nome sarà e maledetto e benedetto per sempre».

Dalla prefazione:

Al giorno d’oggi la figura del generale Manhès è praticamente dimenticata. Nel XIX secolo, invece, il suo nome era piuttosto conosciuto in Italia, al punto da diventare quasi un termine topico. Nominarlo significava, per molti, evocare la legge più inflessibile, spinta ai limiti del sadismo. Soprattutto nel Mezzogiorno, in cui il francese aveva operato negli anni ’10 del secolo, fioccava un lunga lista di aneddoti, tutti caratterizzati, quale più quale meno, dalle tinte forti: paesi incendiati, fucilazioni sommarie, condanne a mutilazioni. Un autentico campionario di orrori, che aveva il suo comune denominatore in questo nome: Carlo Antonio Manhès.

LEGGI L’INTERA PREFAZIONE


Autori: Louis Gabriel Michaud, Jean Baptiste Pierre Jullien de Courcelles, Carlo Botta, Pietro Colletta, Charles Mullié, Francesco Montefredine, Giacinto De Sivo, Giuseppe Buttà.


Copia cartacea  € 9,00
Acquista su Amazon.it
Ebook per Kindle  € 3,99
Acquista sul Kindle Store
Manhes - Un generale contro i briganti
Ingrandisci copertina