Teoria generale dello spirito come atto puro – Giovanni Gentile

Teoria generale dello spirito come atto puro

Pubblicata per la prima volta nel 1916 come raccolta delle lezioni universitarie dell’anno accademico 1915-16, la “Teoria generale dello spirito come atto puro” andò incontro a diverse ristampe e traduzioni in lingue straniere, diventando uno dei saggi più importanti nella produzione filosofica di Giovanni Gentile. Partendo dal pensiero di Berkeley, Kant e Hegel, il filosofo elabora quello che chiama “idealismo attuale”, spesso abbreviato in “attualismo”, corrente che ha conosciuto grande fortuna nel periodo tra le due guerre.
 


Giovanni Gentile (1875-1944) filosofo, storico e uomo politico autore dell’omonima riforma del sistema scolastico, è stata una delle personalità più in vista della cultura del ventennio fascista. Dopo aver ricoperto numerosi incarichi universitari e politici, fu ucciso a Firenze nel 1944 da un commando di partigiani dei GAP.


ALTRE OPERE DI GIOVANNI GENTILE
________

Autore: Giovanni Gentile
Titolo: Teoria generale dello spirito
come atto puro
Collana: Articolo 25
Isbn: 978-88-96576-55-7
Pagine: 282
Copertina: morbida
Prezzo: € 16
Isbn ebook: 978-88-96576-56-4
Prezzo ebook: € 4,99

Acquista copia cartacea

Acquista ebook per Kindle

Acquista ebook in ePub