Teoria generale dello spirito come atto puro – Giovanni Gentile

Il più celebre trattato filosofico di Giovanni Gentile, nel quale per la prima volta espone sistematicamente il pensiero dell’attualismo.

Teoria generale dello spirito come atto puro, Giovanni Gentile

Ingrandisci copertina

Autore: Giovanni Gentile
Titolo: Teoria generale dello spirito
come atto puro
Collana: Articolo 25
Isbn: 978-88-96576-55-7
Pagine: 282
Copertina: morbida
Prezzo: 15,00
Isbn ebook: 978-88-96576-56-4
Prezzo ebook: 4,99

Pubblicata per la prima volta nel 1916 come raccolta delle lezioni universitarie dell’anno accademico 1915-16, la “Teoria generale dello spirito come atto puro” andò incontro a diverse ristampe e traduzioni in lingue straniere, diventando uno dei saggi più importanti nella produzione filosofica di Giovanni Gentile. Partendo dal pensiero di Berkeley, Kant e Hegel, il filosofo elabora quello che chiama “idealismo attuale”, spesso abbreviato in “attualismo”, corrente che ha conosciuto grande fortuna nel periodo tra le due guerre.

Giovanni Gentile (1875-1944) filosofo, storico e uomo politico autore dell’omonima riforma del sistema scolastico, è stata una delle personalità più in vista della cultura del ventennio fascista. Dopo aver ricoperto numerosi incarichi universitari e politici, fu ucciso a Firenze nel 1944 da un commando di partigiani dei GAP.

Dello stesso autore presso le Edizioni Trabant:
– Introduzione alla filosofia
– Storia della filosofia dalle origini a Platone
– Storia della filosofia italiana dalle origini al XV secolo


Copia cartacea  € 15,00
Acquista su Amazon.it
Ebook per Kindle  € 4,99
Acquista sul Kindle Store
Teoria generale dello spirito come atto puro, Giovanni Gentile
Ingrandisci copertina