Giovanni Gentile
Studi vichiani

Studi vichiani

Giambattista Vico è stato un importante punto di riferimento per i filosofi idealisti italiani a cavallo tra ‘800 e ‘900, interpretato non soltanto come precursore del loro pensiero, ma anche come esempio dello sviluppo autonomo di una tradizione filosofica italiana. Giovanni Gentile dedicò numerosi saggi al pensiero e alla filosofia di Vico, che raccolse infine in volume in questi “Studi vichiani”, mescolando riflessioni sul sistema filosofico, filologia delle opere ed episodi noti e meno noti della vita del pensatore napoletano e dei suoi discendenti. Il volume comprende: “Il pensiero italiano nel secolo del Vico”, “La prima fase della filosofia vichiana”, “La seconda e la terza fase della filosofia vichiana”, “Dal concetto della grazia a quello della provvidenza”, “Le varie redazioni della Scienza Nuova”, “Il figlio di G.B. Vico”.
 

Giovanni Gentile (1875-1944) filosofo, storico e uomo politico autore dell’omonima riforma del sistema scolastico, è stata una delle personalità più in vista della cultura del ventennio fascista. Dopo aver ricoperto numerosi incarichi universitari e politici, fu ucciso a Firenze nel 1944 da un commando di partigiani dei GAP.

ALTRE OPERE DI GIOVANNI GENTILE
________

Autore: Giovanni Gentile
Titolo: Studi vichiani
Collana: Articolo 25
Isbn: 978-88-32091-42-7
Pagine: 370
Copertina: morbida
Prezzo: € 25
Isbn ebook: 978-88-32091-43-4
Prezzo ebook: € 6,99

Amazon Acquista copia cartacea
.su Amazon

Kindle Acquista ebook per Kindle
.su Amazon

Kobo Acquista ebook in ePub
.su Kobo.com