L’occhio di Visnù – Cap. Ph. Escurial

L’occhio di Visnù

San Pietroburgo, primi anni del ‘900. La zarina di Russia è vittima di una misteriosa malattia, che soltanto un santone indiano, convocato a corte, saprà guarire. Questo è lo spunto per dare il via a un romanzo d’avventura incentrato sulla curiosa lotta tra un pope e un fakiro per contendersi un diamante sacro sottratto in un tempio di Visnù. Tra inseguimenti nella neve, naufragi su isole deserte, donne misteriose e intrighi politici, Escurial combina molti degli ingredienti comuni della narrativa d’evasione.
 


Capitano Ph. Escurial è lo pseudonimo adottato dallo scrittore Attilio Frescura (1881-1943) per firmare una serie di romanzi d’avventura, di vaga ispirazione salgariana, pubblicati intorno agli anni ’30 del XX secolo. Frescura, con la firma del suo vero nome, è noto principalmente per le memorie della Prima Guerra Mondiale dal titolo Diario di un imboscato.


DELLO STESSO AUTORE:
:: Il rogo del Rajah
________

Autore: Cap. Ph. Escurial
Titolo: L’occhio di Visnù
Collana: Quante Storie
Isbn: 978-88-96576-96-0
Pagine: 163
Copertina: morbida
Prezzo: € 10
Isbn ebook: 978-88-96576-99-1
Prezzo ebook: € 3,99

Amazon Acquista copia cartacea
.su Amazon

Kindle Acquista ebook per Kindle
.su Amazon

Google Play Acquista ebook in ePub
.su Google Play